Eventi - Pavoncella 2012

Le vincitrici delle tre sezioni letterarie

Federica De Paolis per il romanzo “Ti ascolto” (Bompiani Editore), Cristiana Pumpo per il saggio «Maria Grazia Cutuli» (casa editirice Ali&no), Rosa Rita Iué per l’opera prima “A tutti quelli che” (Albatros Editore).
Queste le tre vincitrici delle sezioni dedicate alla letteratura della prima edizione del Premio “Pavoncella” alla creatività femminile. La cerimonia di premiazione si svolgerà il 9 giugno, alle ore 18,30, a Sabaudia presso il centro visitatori del Parco Nazionale del Circeo, e sarà condotta da Veronica Pivetti. Nel corso dell’iniziativa verranno attribuiti anche i premi alle altre sezioni: imprenditoria, ricerca scientifica, creatività artistica. Verranno, inoltre, assegnati riconoscimenti specifici ad attività femminili particolarmente legate al territorio. Il “Pavoncella” vuole essere riconoscimento ed omaggio alla donna, al suo impegno sempre più efficace nel mondo dell’impresa, della ricerca scientifica ed al ruolo, che ha assunto nella cultura, nell’arte e nello sport, con particolare attenzione ai risvolti sociali del suo lavoro. Il premio, ideato ed organizzato da Francesca D’Oriano, presidente dell’associazione ArteOltre, Daniela Brancati, Alessia Cellitti, Emilia Costantini, Velia Iacovino, Rossella Santojanni, gode del Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dell'Istituto per il Credito Sportivo, della Regione Lazio, della Provincia di Latina, del Comune di Sabaudia e del Parco Nazionale del Circeo.

Roma 29 maggio 2012



Il 9 giugno il premio alla creatività femminile

Il 9 giugno, alle ore 18,30, a Sabaudia presso il centro visitatori del Parco Nazionale del Circeo, si terrà la prima edizione del Premio “Pavoncella” alla creatività femminile, ideato ed organizzato da Francesca D’Oriano, presidente dell’associazione ArteOltre, Daniela Brancati, Alessia Cellitti, Emilia Costantini, Velia Iacovino, Rossella Santojanni. Il “Pavoncella” vuole essere riconoscimento ed omaggio alla donna, al suo impegno sempre più efficace nel mondo dell’impresa, della ricerca scientifica ed al ruolo, che ha assunto nella cultura, nell’arte e nello sport, con particolare attenzione ai risvolti sociali del suo lavoro. Sette le sezioni premiate: imprenditoria, ricerca scientifica, creatività artistica, narrativa italiana, saggistica, opera prima e sport. Verranno, inoltre, assegnati riconoscimenti specifici ad attività femminili particolarmente legate al territorio. L’iniziativa è stata intitolata alla Pavoncella, come simbolo del Parco nazionale del Circeo, dal momento che la creatività femminile che verrà premiata, è attenta alla tutela, lo sviluppo e la promozione del nostro habitat. “Il premio nasce dalla constatazione – ha detto la scrittrice e giornalista Daniela Brancati, presidente del premio – che l’impegno delle donne, sia che si tratti di imprenditoria, di ricerca o di creatività artistica, viene sempre sottovalutato. Abbiamo voluto dare un riconoscimento a delle persone che, nonostante i tempi di crisi, di frammentazione della società e di paura, contribuiscono con il loro lavoro e il loro impegno sociale alla realizzazione di un mondo migliore”. Il premio gode del Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dell'Istituto per il Credito Sportivo, della Regione Lazio, della Provincia di Latina, del Comune di Sabaudia e del Parco Nazionale del Circeo. Alla cerimonia della premiazione, condotta da Veronica Pivetti, parteciperanno esponenti del mondo politico e culturale.

Roma 22 maggio 2012



Presentato alla stampa il Premio Pavoncella

Nasce a Sabaudia il premio alla creatività femminile Pavoncella (www.premiopavoncella.com), ideato e organizzato da Francesca d’Oriano, presidente dell’associazione culturale ArteOltre. Ne sono co-fondatrici: Daniela Brancati, Alessia Cellitti, Emilia Costantini, Velia Iacovino, Rossella Santojanni. Il «Pavoncella» è un premio tutto al femminile, che vuole essere riconoscimento e omaggio alla donna, al suo impegno sempre più efficace nel mondo dell’impresa, lavoro, ricerca scientifica, al ruolo altrettanto importante che ha assunto nella cultura e nell’arte. Il premio gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Regione Lazio, Provincia di Latina, Comune di Sabaudia e Parco nazionale del Circeo ed è diviso in sei sezioni: imprenditoria, ricerca scientifica, creatività artistica, narrativa italiana, saggistica e opera prima. In una società dove le donne hanno sempre più ruoli di rilievo e dove, a torto, si continua a discutere di strumentalizzazione e valorizzazione della loro (nostra) presenza, un premio alla creatività femminile vuole essere, dunque, l'occasione per vedere il mondo proprio con gli occhi delle donne, giudicate per le loro capacità nei vari campi (dall’imprenditoria alla ricerca scientifica, dalla letteratura alla saggistica) da una giuria di sole donne.



Oriana Fallaci rassegna stampa
Sabato 17 settembre 2011
Leggi tutto...


Oriana Fallaci
Sabato 17 settembre 2011
Leggi tutto...


Oriana Fallaci rassegna stampa web
Sabato 17 settembre 2011
Leggi tutto...


Emilia Costantini
Sabato 13 agosto 2011
Leggi tutto...

Emilia Costantini rassegna stampa web
Mercoledì 10 agosto 2011
Leggi tutto...


ARCHIVIO