IMPEGNO PER L'ARTE






Per l'impegno per l'arte a
Zaira De Vincentiis

Il riconoscimento attribuito intende premiare una carriera iniziata da giovanissima, all’Accademia di Belle Arti di Napoli e proseguita poi come costumista sui palcoscenici dei teatri di posa, nella lirica e nei musical. Evidentemente eclettica, Zaira de Vincentiis, ha spaziato infatti dai rifacimenti di classici letterari shakespeariani, come “Sogno di una notte di mezza estate”, a classici della lirica come “La Traviata”. Ma non ha trascurato la cultura greca con “Le nuvole ” di Aristofane, per approdare con la stessa professionalità a generi moderni e totalmente diversi come “La cage aux folles”, “Cabaret”, “Brachetti in technicolor”, e senza dimenticare un musical di successo mondiale come “Grease”, La sua sensibilità ha “rivestito” per così dire, le sembianze di attori, attrici, cantanti, dando un contributo fondamentale per il coinvolgimento del pubblico e la godibilità degli spettacoli. Doti che si traducono in un Impegno nell’Arte che la Giuria ha ritenuto ampiamente degno e meritevole del Premio Pavoncella.

Sabaudia, 17 giugno 2017

                                                       

La Presidente
Fiorenza Taricone